Contatti

Indirizzo
Viale Stefano Franscini 4
6500 Bellinzona
Telefono
Email
Sito web
non desidera pubblicità

Panoramica

Lingue
Lingue
Cinese, Francese, Inglese, Italiano, Tedesco
Condizioni di pagamento
Condizioni di pagamento
Contanti, Fattura, Maestro, Mastercard, Pagamento con carta EC, Visa
Posizione
Posizione
Accessibile ai disabili, In centro, Possibilità di parcheggio, Vicino ai trasporti pubblici

Immagini

De
A

Panorama

Terapie

  • Agopuntura

Nei secoli l’agopuntura ha contribuito in modo molto significativo a garantire la salute del popolo cinese e ancora oggi, continua questa sua preziosa opera spesso cooperando con la medicina moderna. Alla luce delle ormai numerose ricerche scientifiche che ne stanno dimostrando la validità terapeutica, sempre più medici la consigliano ai propri pazienti soprattutto per patologie, che non trovano giovamento dalle cure tradizionali, se non a prezzo di fastidiosi disturbi collaterali.
I settori dove i risultati sono migliori: senz’altro l’aspetto antalgico, la ginecologia, la gastroenterologia, la dermatologia, le malattie allergiche e auto immuni, le malattie degenerative e quelle della neurologia.

L’uso di aghi monouso protegge il paziente da un punto di vista igienico, non è doloroso, anche se il terapista cercherà di ottenere delle reazioni dal paziente, ma del tutto sopportabili e comunque limitate al momento della manipolazione.
Di solito la seduta dura da 20 a 40 minuti, ma può variare secondo la patologia e le condizioni del paziente. Un ciclo è costituito da 10/12 sedute, replicabili in genere, secondo il succedersi delle stagioni.

L’agopuntura è trattamento privo di effetti collaterali, avendo come scopo principale il riequilibrio energetico del paziente in armonia con l’ambiente esterno. La teoria si basa su un vasto apparato teorico che comprende la teoria dello Yin e dello Yang, le cinque fasi, la teoria dei meridiani principali e di quelli straordinari, la circolazione dei vari tipi di Qi (energia) dei liquidi e del sangue.

  • Fitoterapia

La fitoterapia e l’agopuntura sono i due pilastri della medicina cinese. Da millenni si usano numerose piante medicinali, minerali, estratti di animali per curare le malattie acute e croniche e per mantenere una buona salute fisica e mentale. Non si può separare la pratica clinica dalle teorie energetiche della medicina cinese: l’equilibrio dell’energia vitale (Qi), del sangue (Xue), dei liquidi organici (Jin Ye), l’armonia delle cinque fasi( Wu Xing) e l’equilibrio funzionale degli organi (Zang) e dei visceri(Fu).

Oggi in Cina la medicina fitoterapica è oggetto di ricerche approfondite ed è in continua evoluzione, mentre la scienza moderna ne sta scoprendo la straordinaria raffinatezza. Circa un quarto delle ricette in uso oggi risalgono all’inizio della cultura imperiale cinese in particolare alle dinastie Han e Tang, un numero maggiore è stata elaborata nella dinastia Qing.

  • Alimentazione

Nella dieta occidentale, gli alimenti vengono valutati in base al loro contenuto di proteine, calorie, carboidrati, vitamine e altri contenuti nutrizionali. Pur non trascurando questi aspetti, la Medicina Tradizionale Cinese, nell’alimentazione cerca di dare importanza anche alla componente energetica degli alimenti. Per ogni alimento viene considerata la sua natura, il colore, il sapore, la forma o la stagione in cui viene raccolto, aspetti che determinano le sue caratteristiche energetiche e che agiscono sugli organi interni o su meridiani specifici. L’attenta valutazione di queste singole caratteristiche di un alimento, permette di poterlo utilizzare per tonificare, disperdere, purificare e regolare il corpo, addirittura per curare certe malattie.

Fonte: Swisscom Directories SA